Search here:

Tiziano a Milano dal 5 dicembre fino al 14 gennaio presso la Sala Alessi con ingresso gratuito.

Quello di Palazzo Marino è ormai un appuntamento abituale per chi passa da Milano in queste settimane dell’anno. Ogni anno infatti viene esposta un’opera di grande respiro internazionale in prestito da musei italiani o stranieri.

Quest’anno è la volta di Tiziano e della Sacra Conversazione proveniente dalla Pinacoteca Civica “Francesco Podesti” di Ancona.

Grazie all’allestimento curato dall’architetto Corrado Anselmi, visitandola potremo straordinariamente osservare non solo il capolavoro di Tiziano ma anche il retro della tavola, dove sono presenti schizzi a matita, in parte ombreggiati a pennello, realizzati dallo stesso Tiziano e raffiguranti varie teste, una delle quali potrebbe essere il bozzetto per il Bambino in una prima stesura del dipinto. La possibilità di ammirare anche il retro della grande pala d’altare  consentirà di scoprire come venivano realizzate nel Cinquecento queste opere che tanta importanza e diffusione hanno avuto nella storia dell’arte del nostro Paese

Informazioni utili

Sacra conversazione 1520 (Pala Gozzi) di Tiziano a Palazzo Marino

5 dicembre 2017 – 14 gennaio 2018
Palazzo Marino, Sala Alessi
Ingresso libero

Orari di apertura al pubblico
Tutti i giorni dalle ore 9.30 alle ore 20
(ultimo ingresso alle ore 19.30)
Giovedì dalle ore  9.30 alle ore 22.30
(ultimo ingresso alle ore 22)

Chiusure anticipate
7 dicembre chiusura ore 12.00 (ultimo ingresso alle ore 11.30)
24 e 31 dicembre 2016 chiusura ore 18
(ultimo ingresso alle ore 17.30)

Festività
8, 25 e 26 dicembre, 1 e 6 gennaio aperti dalle ore 9.30 alle ore 20 (ultimo ingresso alle ore 19.30)

 

No Comments

Post a Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi