Search here:

Un tempo sede del più importante monastero femminile dell’ordine benedettino in città, la chiesa di San Maurizio al Monastero Maggiore è assolutamente da visitare: entrare è come aprire uno scrigno prezioso.

La Navata unica risulta bipartita tra gli ambienti destinati alle funzioni claustrali, il coro delle monache, e quelli pubblici, la chiesa dei laici.

Gli affreschi ricoprono ogni minimo spazio. Nel Coro si trovano pitture del Bergognone, mentre nelle Cappelle troviamo affreschi del Lomazzo, dipinti di Antonio Campi e del grande leonardesco Bernardino Luini che qui ha lasciato una grande testimonianza della sua arte nel ciclo dedicato alle Storie e al Martirio di S. Caterina D’Alessandria.

Informazioni per la visita guidata alla Chiesa di San Maurizio al Monastero Maggiore

Durata: 1 ora e 30 minuti circa

La chiesa va prenotata con largo anticipo. L’ingresso è a lato del Museo Archeologico di Milano in corso Magenta che ne occupa i chiostri.

Indirizzo: Corso Magenta n. 15 Milano

No Comments

Post a Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi