Search here:

La Basilica di Sant’Eustorgio fu fondata probabilmente nel IV secolo dal Vescovo Eustorgio venne ricostruita nel XII secolo in stile romanico.

Si tratta di una delle chiese di culto più importanti di Milano perché custodisce al suo interno le presunte Reliquie dei Re Magi.

La Basilica di Sant’Eustorgio deve la sua fama alla bellissima Cappella Portinari. Costruita in stile rinascimentale e completamente affrescata da Vincenzo Foppa, conserva al centro l’ Arca marmorea di San Pietro Martire capolavoro di Giovanni di Balduccio da Pisa. Dalla Chiesa si accedere anche all’unica necropoli cristiana di Milano aperta al pubblico. 

Informazioni sulla visita guidata alla Basilica di Sant’Eustorgio

Durata 1 h.30 circa.

La Basilica è aperta tutti i giorni per i Fedeli. Per i Turisti le visite sono consentite previa segnalazione del gruppo in assenza di funzioni. L’accesso alla Cappella Portinari e al sottostante Cimitero Paleocristiano va effettuato per tempo e i biglietti si pagano il giorno della visita in contanti. (orario 10.00 -18.00)

Indisizzo: piazza S. Eustorgio n 1 Milano

Il sito ufficiale della Basilica di Sant’Eustorgio è consultabile qui

Itinerari in abbinamentoil Parco delle Basiliche e  San Lorenzo alle colonne 

Si può decidere, per vicinanza,  di abbinare la visita  delle Basiliche di S. Lorenzo e S. Eustorgio in un percorso di tre ore che include una piacevole e breve passeggiata per il quartiere di Porta Ticinese diventato quartier generale dei nuovi stilisti emergenti e caratterizzato da un’intensa vita notturna.

Durata : 3 ore circa percorso tutto a piedi

 

No Comments

Post a Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi