Search here:

A pochi passi dalla Chiesa di Santa Maria delle Grazie e dal Cenacolo Vinciano, in occasione di EXPO 2015, ha aperto al pubblico una nuova Casa Museo: la Casa degli Atellani.

E’ resa accessibile al pubblico, pur rimanendo luogo privato.

Ancor oggi appartiene infatti alla famiglia Conti che, all’ inizio del Novecento, recuperò la dimora quattrocentesca di Giacomotto della Tela da qui il nome Casa Degli Atellani.

Della dimora sono visitabili il cortile, alcune sale affrescate tra il XV e il XVI secolo e il giardino che ci si aspetterebbe di vedere in una villa di campagna o sulle sponde del lago di Como, non certo in centro a Milano di fronte alla chiesa di Santa Maria delle Grazie dove Leonardo, alla fine del Quattrocento, dipinse nel refettorio della chiesa il Cenacolo.

Fu per quest’ occasione che Leonardo ebbe in dono da Ludovico il Moro la famosa Vigna: 16 pertiche di viti di cui oggi si sono recuperati i camminamenti dei filari e persino il DNA.

Le nostre guide Maart vi faranno scoprire i gioielli del palazzo tra storie e leggende piene di mistero, dalle corti di Piero Portaluppi alla sala dello Zodiaco, dallo studio di Ettore Conti alla sala dello scalone fino ovviamente al giardino

Informazioni per la visita guidata alla Casa degli Atellani

Durata: 1 ora e 30 minuti.

No Comments

Post a Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi