Search here:

Lodi ha un centro incantevole le cui architetture ci invitano a compiere un viaggio a ritroso nel tempo che dai giorni nostri con il Centro Direzionale progettato da Renzo Piano ci porta fino alle sue testimonianze medioevali.

Si parte dalla Piazza Maggiore che conserva ancora la settecentesca pavimentazione in ciottoli: qui fanno da cornice il Duomo, edificio di impianto romanico tra i più imponenti di Lombardia, il Municipio con la sua facciata neoclassica, ornata dai busti di Pompeo e Federico Barbarossa fondatori della città ed il trecentesco Palazzo Vistarini.

Si prosegue per Piazza Mercato e per via Cavour e Corso Roma fino al rinascimentale Santuario dell’Incoronata opera di Giovanni Battagio, uno dei capolavori del Rinascimento Lombardo che conserva dipinti di Bergognone e Callisto Piazza.

La passeggiata per le piazze e le strade del centro storico, sarà occasione di visita ai luoghi in cui la giovanissima Giuseppina Strepponi, seconda molgie di Giuseppe Verdi, visse e si fece conoscere al grande pubblico: la casa natale (esterno) e palazzo Modignani (esterno), sede del primo concerto da protagonista, ma anche le antiche chiese che frequentava come la Cattedrale.

Informazioni sulla visita guidata a Lodi

Durata: 3 ore circa

No Comments

Post a Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi